scuola europea dei mestieri 

 


 

Una strada per la pace

med coop 00

Med Cooperation è un programma di co-operazione decentrata fra tre municipalità israeliane, tre Palestinesi, la Regione Toscana insieme con amministrazioni comunali, provinciali, organizzazioni non governative.
Il programma è stato realizzato con i fondi Regione Toscana, l’Unione europea, la Fondazione del Monte dei Paschi di Siena e l’Associazione l’Arte Continua. La rete di Cooperazione di Med è stata creata nel 1999 dai vari soggetti toscani coinvolti in iniziative di solidarietà e collaborazione nel Medio Oriente per avere un dialogo più effettivo con gli operatori locali. I soggetti intendono anche sostenere il Processo di Pace operando localmente attraverso la metodologia della co-operazione decentrata.

Obiettivo generale
Contribuire al rilancio del dialogo tra Israele e Palestina attraverso azioni promosse a livello decentrato in grado di coinvolgere le municipalità israeliane e palestinesi con il supporto di enti locali toscani. Il progetto intende favorire un dialogo tra le parti basato sulla reciproca condivisione di esperienze e conoscenze professionali imperniate sul patrimonio culturale comune alle due popolazioni.

Obiettivo specifico
Il progetto vuole fornire alle popolazioni amministrate dalle municipalità coinvolte nelle attività gli strumenti adeguati per intervenire sul recupero di edifici appartenenti al patrimonio culturale comune ai due popoli, attraverso la formazione di formatori, migliorando la conoscenza delle tecniche innovative e delle migliori prassi italiane nel campo del restauro.

Programma di lavoro
Al fine di avere una maggiore efficacia di impatto, la metodologia proposta per la realizzazione dell’intervento si è articolata in quattro step

gennaio - aprile 2007
Indagine preliminare sulle tecniche esecutive ed i materiali utilizzati in mediooriente per il restauro ed il recupero del patrimonio storico artistico, contatti con le municipalità partner attraverso la corrispondente UCODEP a Gerusalemme.

14 - 21 aprile 2007
Missione di assestement in Israele e Palestina nell’ambito della quale il personale italiano ha effettuato la selezione dei candidati al corso di formazione in collaborazione con i partner della rete ed ha approfondito la conoscenza.

21 - 30 aprile 2007
Definizione del programma del corso, in funzione dei candidati prescelti in Palestina e Israele e delle tecniche utilizzate emerse durante la missione.

1 - 30 giugno 2007
Stage di formazione in Italia.

Tutto ciò con la consapevolezza delle problematiche che affliggono i territori oggetto dell’intervento, come l’inesistenza di una economia strutturata che renda prioritari gli interventi sui servizi e sulle strutture, al momento in balia degli aiuti internazionali, erogati a singhiozzo, e lo stato di conflitto tra i due popoli che ha una conseguenza diretta anche sul patrimonio storico-architettonico e la memoria storica dei popoli.
In un contesto in cui si assiste ad una sistematica e inesorabile distruzione del patrimonio culturale nel tentativo di cancellare la memoria storica di chi lo ha costruito, uno dei temi fondamentali affrontati nelle lezioni dello stage di formazione è stato il concetto del “valore storico universale” del patrimonio artistico architettonico appartenente a tutta l’umanità.

med coop 02

med coop 03

med coop 04

med coop 05

med coop 06

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Cliccando OK o proseguendo la navigazione acconsenti al loro impiego. Informativa Cookies